Edilizia e lavori pubblici

Abbattimento ex centrale del latte. Affidamento diretto sconfessato dall’Anac

27 Settembre 2021
Verso l’abbattimento dell’ex Centrale del latte al quartiere Serra Venerdì. Ma come? Si vuole scegliere una via alquanto discutibile, ovvero con affidamento diretto e utilizzando una piattaforma telematica più volte sconfessata dall’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione. La determina porta la data dello scorso 24 settembre. Previa consultazione di tre operatori economici in possesso di specifica qualificazione, propone un progetto esecutivo di abbattimento il cui totale in perizia ammonta a 110 mila euro. >> Leggi tutto

Matera Civica, da ripristinare il senso di marcia in via Duni

image9 Luglio 2021

Un tentativo analogo fu sperimentato già qualche anno fa. Il punto di caduta della memoria svela un repentino ripensamento e ripristino del senso unico da via Emanuele Duni verso via Lucana, esattamente come era fino a qualche giorno fa. Non funzionò allora e non funziona neppure adesso il senso di marcia contrario, ovvero da via Lucana a scendere verso Palazzo Lanfranchi tramite il breve tratto di strada di via Duni. All’epoca, a parte i malumori dei cittadini, fu provvidenziale la segnalazione del Comando Provinciale dei Carabinieri (ora in via Dante), la cui sede era compresa nel palazzo della Provincia a piano terra, tra via Lucana e via Duni.

>> Leggi tutto

Via Giustino Fortunato, un ritorno alla logica delle varianti urbanistiche

image28 Maggio 2021

Senza scomodare nessuna ideologia o divinità, un brano urbano, non meno di una moschea o di un convento, può aiutarci a capire chi siamo davvero. Per comprendere cosa è stata una volontà tradotta nello spazio, un progetto di emancipazione dalla subalternità millenaria imposta alla comunità materana, bisognerebbe non dimenticare lo spirito della 619 del 1952, un criterio che dovrà continuare a essere omogeneo per tutti gli episodi della città pubblica che sono nati con quella legge dopo la vicenda dello spopolamento degli antichi rioni Sassi. E invece, si discute, facendo solo esercizio di muscoli, di case popolari da realizzare sulla scuola, da abbattere e ricostruire, di va Giustino Fortunato. >> Leggi tutto

Quale Università nascerà in via Lazazzera?

image23 Aprile 2021
Su richiesta di alcuni residenti di via Lazazzera, i consiglieri comunali di Matera Civica, Pasquale Doria, e del centrosinistra, Giovanni Schiuma e Marina Susi, hanno scritto al Sindaco e all’assessore alla pianificazione, governo e gestione del territorio, politiche abitative, edilizia pubblica e privata, qualità urbana, per avere notizie sullo sviluppo di un permesso a costruire con delibera protocollata al numero 034281 del 5 maggio del 2016.

>> Leggi tutto

Matera Civica e l’ex Mulino Padula. Che fare?

6 Aprile 2021
Non è vero che è meglio non decidere, anzi, il compito della politica è la decisione, esercizio costante in equilibrio tra costi e benefici. Per l’area dell’ex pastificio Padula (Barilla è arrivata molto tempo dopo) non c’è stata nessuna decisione. Bocce ferme, nonostante il lungo periodo di gestazione, 14 anni, che ha partorito un modesto regolamento urbanistico, piegato a un ulteriore consumo di verde nel perimetro urbano. Mentre lo standard di verde territoriale è precipitato a meno di 5 metri quadrati a testa, con tanti saluti ai 18 metri di stagioni meno infelici. >> Leggi tutto

Alla ricerca dell’aula perduta

image20 Marzo 2021
Abbiamo le idee per far crescere la città, manca però la memoria. L’emblematica vicenda dell’aula consiliare del Comune di Matera

L’aula consiliare che non c’è, ma che è stata progettata già tre volte. Uno dei tre elaborati, inserito in un preliminare di piano, un progetto di grande qualità, pubblicato e recensito in Italia e all’estero, giace da qualche parte negli uffici comunali dal 2000. La vicenda che intende evidenziare il movimento politico Matera Civica mette in luce una vicenda di memoria debole, che rema contro gli interessi della comunità. Non vuole essere un dito puntato, di protesta e orfano di proposte. >> Leggi tutto

Il voto negativo di Matera Civica al Regolamento urbanistico

Con le premialità, le compensazioni e le volumetrie a favore del privato, non certo del pubblico, ha prevalso il volto edilizio del Regolamento urbanistico 2021, non a caso, in discussione dal 2007.

Quando tutte le grandi aree disponibili hanno ormai subito la raffica di oltre 50 varianti al Piano regolatore, è giunta la volta della presentazione di singole schede al Comune, di cui non una è risultata migliorativa (come ha lamentato anche il pianificatore). >> Leggi tutto

Perchè la nuova ubicazione della scuola Torraca è sbagliata

image25 Gennaio 2020
La nuova ubicazione della scuola Torraca spinge a una concentrazione a favore delle vecchie logiche emissive di ossido di carbonio e contraria alla mobilità sostenibile.

Continuano le contraddizioni, emergono specialmente quando si discute di scelte cruciali. Sono state ridotte al rango di lavori pubblici e, in realtà, avrebbero dovuto esprimere una valenza più ampia, come aveva indicato il movimento politico Matera Civica. Le contese da curva sud hanno il fiato corto, come le gambe di chi le alimenta. Non ci interessano. >> Leggi tutto

flagHome