Politica

Un arretramento le liste di proscrizione. Il caso del materano Petrocelli

8 Giugno 2022
Dopo anni di quasi assordante silenzio, un’improvvisa notorietà a fine mandato quella di Rosario Petrocelli. Rosario chi? Il senatore pentastellato. Si, quello finito in primo piano nelle liste di proscrizione dei giornaloni nazionali capaci di evocare di colpo le guerre sociali romane, quelle di Mario e Silla per intenderci. >> Leggi tutto

Ucraini a Matera, sono 115, ma destinati ad aumentare. Cosa può fare il Comune

Se la Cina è vicina non è da meno l’Ucraina. Allo scorso 31 dicembre erano 115 i cittadini ucraini legalmente residenti a Matera. Gli uomini sono 24 uomini, le donne 91, la cui classe di età è concentrata soprattutto tra 36 e i 50 anni. Un’istantanea che, leggendo i numeri, è già un racconto di suo. Adesso, il loro numero è destinato a crescere. I mariti, i figli, i fratelli e i nipoti rimangono a casa. Abbiamo notizie certe che altre donne e bambini (il più giovane di loro che vive in città ha 2 anni) si stanno muovendo anche verso Matera. >> Leggi tutto

Il Comune di Matera si opponga al disegno di legge che mortifica gli enti locali e seppellisce ogni principio di sussidiarietà

25 Gennaio 2021
Quasi in sordina, lo scorso 4 novembre il Governo ha approvato il disegno di legge in materia di concorrenza e mercato. Si occupa dei servizi pubblici locali, con l’indicazione di una revisione completa della normativa vigente entro sei mesi. E’ un provvedimento che, per la prima volta nella storia repubblicana, pone come finalità dello sviluppo della concorrenza e quindi di apertura totale al mercato di tutti i servizi pubblici locali senza alcuna distinzione, eludendo completamente il principio di sussidiarietà e favorendo preferibilmente mega gestori di natura privatistica. >> Leggi tutto

La questione dello studente Patrick Zaki non è chiusa. Il Consiglio comunale torni a esprimersi

11 Gennaio 2021
Lo scorso 10 giugno il Consiglio comunale di Matera si è espresso a favore circa la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, lo studente dell’Università di Bologna che era detenuto da quasi due anni in carcere in Egitto.
Ora è in attesa di una nuova udienza, accusato dal regime Egiziano di atti sovversivi verso il proprio paese, andrà a processo a febbraio. Intanto, va detto che esiste già una proposta nazionale avanzata da 200 comuni sulla concessione della cittadinanza. Iniziativa lodevole, ma non basta. >> Leggi tutto

Bennardi perde pezzi e Matera perde tempo

8 Gennaio 2022
Neanche il tempo di assestarsi con il nuovo assetto, a "geometria variabile", che il governo Bennardi deve fare i conti con un altro pezzo che si sfila dalla sempre più debole e incerta maggioranza. Il blocco granitico tanto pubblicizzato della super-coalizione, vincitrice delle scorse elezioni, sta inesorabilmente mostrando il fianco e i suoi limiti di tenuta.
Sgombriamo subito il campo da eventuali retro pensieri che potrebbero inquadrare queste dimissioni, dal gruppo consigliare 5S, come contrappeso dopo le ultime manovre in seno all’esecutivo cittadino.
Evitate anche il solito refrain di rispondere che le elezioni sono finite. Anche per voi lo sono e già da un pezzo.
Quello che invece vorremmo intercettare è il grave malessere che ha portato la consigliera Milia Parisi ad abbandonare, ciò che fino ad oggi, era qualcosa in cui ci aveva messo faccia e cuore. >> Leggi tutto

Amministrazione Bennardi: governare, non galleggiare

25 Ottobre 2021
Crisi politica al Comune di Matera. Era stata annunciata la sua conclusione a fine settimana. Niente. L’incertezza regna sovrana. Così, per cercare di orientarsi, è il caso di fare un passo indietro, esattamente alle amministrative di un anno fa. Nel primo turno erano già attivi i germi del malessere che attanaglia l’attuale governo cittadino. >> Leggi tutto

La trasferta toscana del sindaco non era una gita, ma il suo discorso in aula si è rivelato senza anima

8 Ottobre 2021
Difesa debole e poco convincente quella del sindaco chiamato in aula a dare spiegazioni sulla sua trasferta a Vicchio, comune di 8 mila abitanti, grande quanto il quartiere Serra Rifusa, e non lontano da Firenze. Nel suo sobborgo di Barbiana è maturata una delle esperienze civili e pedagogiche più importanti del nostro Paese, protagonista il sacerdote don Lorenzo Milani e i suoi studenti. Sulle modalità di rimborso della trasferta toscana, pari a poco meno di 1.500 euro, sono state evidenziate tecnicamente le contestazioni in termini giuridici. Hanno chiaramente evocato profili che vanno ben oltre la censura di carattere etico. E tuttavia, per uno slancio di positiva attesa, c’è anche chi ha atteso - invano - un minimo di riflessione sulle motivazioni che hanno portato il sindaco a partecipare alla marcia per la celebrazione annuale coniugata all’esempio che richiama l’esperienzaa legata alla Scuola di Barbiana. >> Leggi tutto

Gare sotto 134 mila euro, il Comune rispetti le direttive dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac)

7 Ottobre 2021
Perché il Comune di Matera non si adegua alle direttive dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) e non adotta la piattaforma Consip per le gare, senza oneri per l’ente locale? Avrebbero dovuto bastare i richiami dell’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione ma, probabilmente, per l’assessorato e per i dirigenti competenti di via Moro, queste utili indicazioni non sono ritenute tali. Inoltre, sulla stessa materia, solo per rimanere in Basilicata, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella seduta dello scorso 31 agosto 2021, ha disposto di impugnare dinanzi al Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata la Deliberazione del consiglio comunale della Città di Lavello n. 51 del 29 dicembre 2020, “Adempimenti ai sensi dell’art. 37, comma 4, del d.lgs. 18.04.2016 n. 50” – circa l’adesione alla centrale di committenza in house cui fa riferimento anche il Comune di Matera. >> Leggi tutto

Il sindaco chieda scusa ai cittadini materani

2 Ottobre 2021
E’ ormai da anni che si parla di pubblica amministrazione e di modelli organizzativi da adeguare ai nuovi strumenti tecnologici e digitali. Questione emersa con maggiore forza in una fase di pandemia e di emergenza legata alla necessità di distanziamenti e altre misure obbligatorie. Si è quindi scelto di agire in remoto pur di non bloccare ogni attività. Anche quelle che competono l’obbligatorietà delle sedute pubbliche della massima assemblea cittadina. Ma se vengono meno le condizioni di contesto ambientale adatte, qualunque innovazione tecnologica non esplicherà le proprie potenzialità, per benefiche e rivoluzionarie che siano. >> Leggi tutto

Governo Bennardi sotto scacco

28 Luglio 2021
Sono bastati appena nove mesi di gestazione per partorire e regalarci un epilogo poco edificante per la comunità materana.
In questa torrida estate si stanno disciogliendo le granitiche certezze che il sindaco pentastellato enunciava, appena lo scorso autunno, all’indomani del suo insediamento in via Aldo Moro.

La presunta omogeneità della sua alleanza politica si è ben presto mostrata diversa e molto più pragmatica della condivisione dei programmi pre-elettorali. I primi campanelli che hanno risuonato dopo qualche mese, a causa delle totali nomine ‘fiduciarie’, non sono stati ascoltati e ora che, invece, suonano campane più rumorose, sarà difficile far finta di nulla. >> Leggi tutto

Matera G20, sotto i lustrini niente

24 Giugno 2021
L’Associazione Matera Civica ha aderito al percorso democratico del Comitato Basilicata No Profit on People and Planet per costruire le iniziative in occasione del Forum Internazionale G20 dei Ministri degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo che si svolgerà a Matera il giorno 29 giugno.
Per tale motivo, insieme ad altre organizzazioni politiche, associazioni, a cittadini e cittadine, parteciperà ai lavori dell’Assemblea pubblica che si terrà a Matera il giorno 26 giugno nell’anfiteatro del quartiere Lanera.
Anche Matera Civica vuole prendere parola per esprimere una voce critica rispetto alle politiche portate avanti dai 20 Stati più potenti della terra, che rappresentano le economie più importanti a livello mondiale.

>> Leggi tutto

Il consigliere Stifano è andato fuori traccia

5 Maggio 2021
Ho dovuto invitare i consiglieri Francesco Lisurici e Michele Paterino a chiedere scusa per le parole espresse in passato nei confronti dell’altra metà del cielo. Lo hanno serenamente fatto per varie ragioni, una di queste riguarda il rispetto prioritario dovuto all’istituzione che rappresenta la massima assemblea cittadina, non espressione di una parte, ma della delega popolare tutta intera. Lo hanno fatto, esprimendo anche meglio quello che avevano da dire, recuperando la serenità personale, e restituendo dignità ai lavori consiliari e alla comunità. >> Leggi tutto

Poche risorse? E quei fondi per l’infanzia al Comune di Matera non interessano?

Come intende accedere alle risorse del Fondo asili nido e scuole dell’infanzia il Comune di Matera? Superando la logica dei tagli lineari in sede di Bilancio, il movimento politico Matera Civica intende evidenziare - all’attenzione dell’Amministrazione Comunale - la pubblicazione dell’avviso che consente ai comuni di accedere ai primi 700 milioni di euro del Fondo asili nido e scuole dell’infanzia per il finanziamento degli interventi relativi a opere pubbliche. >> Leggi tutto

Così non va. Troppe contraddizioni, caro Sindaco

8 Febbraio 2021

Il Sindaco dice di ricevere pressioni, riferisca pubblicamente da chi e per cosa.
Inoltre, chiarisca, come mai il segretario generale, figura fondamentale per l’Amministrazione, dovrà lavorare a mezzo servizio al Comune e per quale ragione i progetti in corso, riguardanti i beni compresi tra l’altopiano murgico e gli antichi rioni Sassi, non vengono discussi nelle Commissioni e in Consiglio comunale.

>> Leggi tutto

Associazione Matera Civica

È stata costituita giuridicamente l’associazione politica e culturale Matera Civica.
Questo movimento politico, già attivo dall’ottobre 2019, passando attraverso il considerevole risultato elettorale nelle ultime elezioni amministrative in città, continua il suo percorso di partecipazione, condivisione e confronto al servizio della comunità.

>> Leggi tutto

Familismo amorale a 5 stelle

30 Gennaio 2021

Quasi un’ovvietà.
A differenza del portavoce del sesto piano di via Moro, questa volta il bando pubblico c’è stato e, su circa 140 partecipanti, l’hanno spuntata due nomi che circolavano da mesi ben oltre via Moro, tanto da essere azzeccati anzitempo attraverso i social media.

Una virtù divinatoria che aveva indicato l’esito di una scelta annunciata in due militanti del M5S.
Di più, a quanto pare, uno dei due, già candidato alle ultime comunali, sarebbe legato sentimentalmente con una esponente di governo pentastellata. >> Leggi tutto

Staff del Sindaco si faccia chiarezza

29 Gennaio 2021

Suscita forti dubbi in Matera Civica l’incarico di portavoce al Comune: non c’è un avviso pubblico e questo incarico non rientra in quelli a titolo gratuito.

Il diritto a conoscere nei confronti delle amministrazioni pubbliche è cambiato con l’approvazione del decreto legge numero 97 del 2016. La legge sostiene il principio di trasparenza quale chiave per garantire l’apertura del patrimonio informativo e un controllo costante dell’attività da parte dei cittadini, promuovendo al tempo stesso la responsabilità degli amministratori, non ultimi quelli degli enti locali. >> Leggi tutto

Matera Civica contro ogni forma di sessismo

1 Dicembre 2020 - Comunicato

Matera Civica condanna fermamente ogni manifestazione sessista.

In modo particolare se a esprimerla sono esponenti che rappresentano le istituzioni e, nel caso specifico, la massima assemblea cittadina e il suo esecutivo.
Come già fatto in aula dal consigliere comunale Francesco Lisurici, lo chiediamo anche all’assessore Giuseppe Digilio: annunci pubblicamente le sue scuse. >> Leggi tutto

Codice etico recepito dal Consiglio Comunale di Matera

27 Novembre 2020 - Consiglio Comunale di Matera

Il Consigliere Pasquale Doria ha proposto e ottenuto dall’assemblea cittadina di recepire il codice etico che porta anche il nome di “Carta di Pisa”, dalla città in cui è stato approvato per la prima volta.

Intervento di Pasquale Doria
Sono molteplici le ragioni per dotare il Comune di Matera della Carta di Pisa. Le ultime sono contenute nel rapporto annuale Svimez pubblicato alla vigilia di questa seduta. Uno dei capitoli del corposo studio esamina il peso dell’economia illegale sullo sviluppo dei territori meridionali a valle dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. >> Leggi tutto

flagHome